Donatori di midollo osseo

 

Per diventare donatori di midollo osseo è necessario, senza impegnativa medica, sottoporsi al prelievo di un campione di sangue (come per una normale analisi) e firmare l'adesione al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo. I risultati delle analisi vengono poi inseriti in un archivio elet­tronico gestito a livello regionale e a livello nazionale.

In seguito, al riscontro di una prima compatibilità con un paziente, il donatore sarà chiamato ad ulteriori prelievi, sem­pre di sangue, per definire ancora meglio il livello di compa­tibilità.

A questo punto entra anche in gioco la "serietà" del donatore, infatti l'adesione iniziale firmata in corrispondenza del primo prelievo ha solo valore morale e fino all'ultimo il potenziale donatore può sempre ritirarsi (con quali conseguenze morali per tutti coloro che si sono impegnati sul pro­gramma è facile immaginare). Tutto ciò rende chiaro che il donatore di midollo osseo è un donatore atipico, che offre la propria disponibilità, nel caso raro di compatibilità con un paziente, a sottoporsi, nel più vicino centro autorizzato, al prelievo, fastidioso sì, ma che non comporta alcuna conse­guenza. La sua disponibilità, gratuita ed anonima, non ha limiti geografici; viene, infatti, a far parte dell'insieme dei donatori di tutto il mondo.

Grazie all'interessamento di ADMO, dopo anni di iter parlamentare nel 2001 è stata approvata la legge n. 52 per il riconoscimento del Registro Italiano Donatori Midollo Osseo. La legge, entrata in vigore il 16 marzo, prevede per­messi retribuiti per l'espletamento di tutti gli esami relativi alla donazione e tutela la figura del donatore in tutti i suoi aspetti.

Il donatore di midollo osseo è uno dei pochi donatori che, una volta chiamato a rispondere della propria disponibilità, ha la consapevolezza di poter contribuire al tentativo di salvare la vita di un individuo ben preciso.

 

Basta un semplice prelievo del sangue per diventare un potenziale donatore.

   

                                                     

Associazione Donatori Midollo Osseo

Siamo una ONLUS nazionale, costituita dalle singole associazioni regionali ADMO, che dal 2000 ha lo scopo principale di informare la popolazione italiana sulla possibilità di combattere leucemie, linfomi, mieloma e altre neoplasie del sangue attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo.


Scopri di più su admo.it

Registro Italiano Donatori Midollo Osseo

Siamo un Istituto Nazionale, con sede all’Ospedale Galleria di Genova, fondato nel 1989 con l’obiettivo di trovare volontari adulti geneticamente compatibili con i soggetti in attesa di trapianto di cellule staminali ematopoietiche.                                                          

Scopri di più su ibmdr.galliera.it